I due ladroni


I falsari cristiani che scrissero i Vangeli usarono tecniche di mistificazione dei nomi e aggiunta di personaggi per cambiare fatti storici presenti in altri autori (soprattutto Giuseppe Flavio). Anche nella scena della crocefissione, Gesù viene affiancato da due ladroni: si tratta, però, di una finzione letteraria perché lui stesso era uno dei due. 


Anche i nomi dei ladroni non sono banali, perché da questi si possono meglio identificare i personaggi protagonisti, ricostruire le loro malvagie azioni, fino ad individuare la loro morte a Roma in comune con quella di Simone mago, Pietro e Paolo (nomi non casuali).

Quali interessanti particolari si notano nella descrizione dei 'ladroni' crocifissi con Gesù? Doc 314



Quali personaggi sembrano rappresentare i due ladroni a fianco di Gesù? Doc 592


Come si chiamavano i ladroni crocifissi con Gesù? Doc 423

Di quale furto era accusato Dema/Dimas (Giuseppe)? Doc 1168

Di quale importante furto era accusato Gesta (Gesù)? Doc 1169

La fine dei due ladroni: Arg 79

PS: in copertina "Crocefissione", riquadro della porta lignea della Chiesa di Santa Sabina in Roma, V sec Era Volgare, la più antica raffigurazione della crocefissione ad oggi conosciuta.

Mac